Archivi categoria: Senza categoria

Educare (con) le asine a Ettaro

Ettaro a Montesecco, Pistoia

Attraverso l’esperienza a Ettaro i preadolescenti svolgono un lavoro vero, un lavoro che trasforma il corpo e la mente.

Le asine
Anche quest anno è iniziato il percorso di conoscenza e cura delle asine per il gruppo dei ragazzi e delle ragazze della Casa di Shalom (sezione preadolescenti del Centro Arcobaleno).
Abbiamo deciso di documentarlo, restituendo sotto forma di diario (anche fotografico) l’esperienza con gli animali.
Zara (la più scura) e Flavia (la più minuta) sono le asine che l’Associazione Arcobaleno ha acquistato all’inizio del lavoro nell’ettaro recuperato nella zona di Montesecco.
Pola, la più giovane e vivace, è nata da Zara nel Maggio del 2013.
Ricordiamo che l’ingresso a Ettaro è riservato ai volontari e che non è ammesso entrare nel recinto e cavalcare le asine.

Educare le asine
Educazione vuol dire insegnare alle asine a portare la cavezza, stare legate, venire dietro a longhina, dare i piedi, farsi spazzolare e toccare dappertutto. Tutto ciò per poter affrontare tante situazioni impreviste e non: taglio degli zoccoli da parte del maniscalco, necessità di spostarle, visite veterinarie. L’educazione è un processo lento e va fatta con molta cura tenendo sempre presente che abbiamo a che fare con una preda per la quale ogni costrizione rappresenta un pericolo e, specie all’ inizio, provocherà reazioni di paura.

Sabato 8 febbraio 10,30
Andando a prendere i ragazzi ripassiamo le regole per un corretto approccio alle asine: la prima, la più importante di tutte è NON sostare dietro l’animale perché potrebbe scalciare, non correre per non agitarle, non fare scatti o movimenti repentini, non gridare.
Abbiamo messo la cavezza (o capezza) alle asine: circondando il muso e collegandola a una longhina. La tensione di quest’ultima induce l’animale a flettere il collo nella direzione della tensione consentendo di guidarli.
Per portare le asine è importante essere decisi e rispettosi. Siamo noi a guidare l’asina ma non dobbiamo muoverci senza senso e in modo capriccioso. Dare il tempo alle asine di mangiare e contemporaneamente non permettere loro di guidarci. Siamo noi le guide. Questo è importante perché le asine rispettano un tipo di relazione gerarchica. Se molliamo prenderanno il sopravvento e sarà difficile ristabilire l’ordine. Si tratta di trovare un giusto equilibrio che rispetti i bisogni dell’animale e al contempo non gli dia potere. La responsabilità è nostra.
I ragazzi hanno accompagnato le asine. Abbiamo fatto due giri di Ettaro, ci siamo fermati a farle
mangiare, le abbiamo spazzolate, abbiamo scattato qualche foto.


PER SOSTENERE IL PROGETTO ETTARO CI TROVIAMO LA SERA DI SABATO 15 FEBBRAIO AL CIRCOLO ARCI BUGIANI!!! APERTURA STRAORDINARIA DELLA PIZZERIA E MUSICA DAL VIVO!!!

Vi ricordiamo che…
Arcobaleno è un Associazione di Volontariato. Ha bisogno di tutti: per un’ora, per un pomeriggio, 
per una parola o per un discorso, per un contributo. Il doposcuola, le attività ludico-ricreative, i laboratori artistici, la presenza accogliente sono esperienze che potete proporci e che possono farvi scoprire il bene che c’è: nel donare tempo, nell’offrirsi al servizio, nello scoprirsi in contatto con gli altri.

Con il cuore che ride

L’anno di Arcobaleno si è concluso con il “Concerto Km 0” in Casa in Piazzetta. Tanti gli amici, gli ospiti, gli artisti presenti per festeggiare e condividere un senso di stare insieme.
L’Associazione Arcobaleno vi augura Buon Natale e un 2020 meraviglioso, con il cuore che ride.

la tua vità è la tua vita

la tua vita è la tua vita
non lasciare che le batoste la sbattano nella cantina dell’arrendevolezza.
stai in guardia.
ci sono delle uscite.
da qualche parte c’è luce.
forse non sarà una gran luce ma la luce vince sulle tenebre.

Luce

stai in guardia.
gli dei ti offriranno delle occasioni.
riconoscile, afferrale.
non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte nella vita, qualche volta.
e più impari a farlo di frequente, più luce ci sarà.

Il cuore che ride

la tua vita è la tua vita, sappilo finché ce l’hai.
tu sei meraviglioso, gli dei aspettano di compiacersi in te.
(C. Bukowski, Il cuore che ride)

Tutti gli scatti di “Chilometro 0” sono qui!

Pomarola di Ettaro in prenotazione!

Pomarola da Ettaro

Chi voglia assaporare la magistrale pomarola (con gli odori o senza) realizzata da operatori e volontari di Arcobaleno nella festa che si è tenuta a Ettaro, può scrivere a info@arcobalenopistoia.org oppure può chiamare il Centro semi-residenziale al 0573-30337. I proventi sono destinati all’autofinanziamento dei progetti dell’Associazione di Volontariato!
Vi ricordiamo che…
Arcobaleno è un Associazione di Volontariato. Ha bisogno di tutti: per un’ora, per un pomeriggio, 
per una parola o per un discorso, per un contributo. Il doposcuola, le attività ludico-ricreative, i laboratori artistici, la presenza accogliente sono esperienze che potete proporci e che possono farvi scoprire il bene che c’è: nel donare tempo, nell’offrirsi al servizio, nello scoprirsi in contatto con gli altri.

Assemblea lunedì 18 aprile

Cari soci,
vi comunichiamo che è indetta per il giorno lunedì 18 aprile l’assemblea dei soci presso i locali dell’Associazione Arcobaleno in via Fonda 4 a Pistoia.

Prima convocazione alle ore 18.30, seconda convocazione alle ore 19:00.

All’ordine del giorno:

presentazione e votazione bilancio consuntivo 2015;
presentazione e votazione bilancio preventivo 2016;
aggiornamento sulle iniziative del trentennale;
aggiornamento sulla situazione delle convenzioni;
condivisione calendario associativo;
varie ed eventuali.

Vista l’importanza dell’appuntamento contiamo sulla vostra preziosa partecipazione!
Dopo l’assemblea sarà offerto un aperitivo-cena!

Vi aspettiamo numerosi,

Il consiglio dell’Associazione Arcobaleno

www.arcobalenopistoia.org